“Difendo la sicurezza degli italiani e rischio 30 anni di galera” Salvini esplode vs le toghe. Micidiale.

Il ministro degli Interni non può proprio crederci.

Ogni giorno escono delle accuse a suo carico per quanto successo con la Diciotti a Catania in questi giorni. Pare che il leader del Carroccio rischi davvero grosso.

Su Facebook è arrivato lo sfogo di Salvini: “Rischio 30 anni di galera per avere difeso il diritto alla sicurezza degli Italiani? Sorrido, lavoro ancora di più e tiro dritto”.

Dal fronte europeo sono giunte accuse tuonanti anche da parte di Macron: “Al termine di tre giorni in Nord Europa per me la scelta è semplice. Ci sono coloro che hanno la volontà di prendere l’Europa in ostaggio e di dire che tutti i problemi provengono dall’Europa. Un ponte crolla, è colpa dell’Europa! La demografia galoppante in Africa, è l’Europa! Non sono altro che coloro che chiamiamo populisti, sono i demagoghi nazionalisti”.

Accuse a cui ha risposto senza esitare: “Si occupi dei francesi e sia più umano ai suoi confini”.

Lo scontro tra Roma e Parigi è destinato a durare almeno fino alle europee del 2019.

Ne vedremo senza dubbio di ogni.

Cosa te ne pare?

Fonte: IlGiornale

Foto credit: IlGiornale