” Dimostri ora di essere uomo.” Cosa crede di innescare la Boldrini contro il vicepremier Salvini?

Parole come tante altre. La Boldrini è conosciuta per le sue infondate accuse al ministro leghista.

L’ex presidente della Camera crede di spaventare la Lega. Chiamando Salvini politico spietato contro i deboli, è convinta di riuscire ad alzare il popolo italiano contro il governo.

Ma la sua, è ben chiaro. è una grande illusione.

Leggiamo Il Giornale:

Oggi la Diciotti è ancora lì ferma al porto. Il comandante della nave, in una intervista aLa Verità, ha smentito gli allarmismi di pm e Ong, sostenendo che a bordo è tutto tranquillo. Certo, in mattinata alcuni migranti hanno dato vita a una sorta di sciopero della fame, ma il tutto è rientrato abbastanza in fretta.

La Boldrini, però, continua a usare la vicenda per attaccare l’avversario politico leghsita. “A bordo della Diciotti ho trovato persone provate e preoccupate perché non sanno cosa stia succedendo – ha detto l’ex presidente a Tgcom24 – Sono preoccupata per le ragazze giovanissime, appena maggiorenni, che in Libia hanno subito qualsiasi forma di violenza.

Salvini ho rivolto un appello, lui dice che agisce da padre: le ragazze, 11 donne, potrebbero essere sue figlie. Che minaccia possono rappresentare 11 ragazze per l’Italia?”.

Così è in atto una vera battaglia verbale tra vari poteri dello Stato. Nessuno riesce però a rendersi conto della fermezza del vicepremier dell’Interno. Salvini non cambierà idea.

Fonte: ilgiornale

Foto: ilgiornale