Quel rap offensivo contro il Ministro Matteo Salvini. La denuncia all’immigrato.

Il ragazzo che si è esibito ad Alatri con un rap carico di offese verso il leghista non ha avuto scampo.

Ci sono voluti giorni, ma alla fine la denuncia è arrivata. Il giovane, autore del rap anti Salvini, è stato beccato.

I dettagli su Il Giornale:

Niente a che vedere con la performance del rapper, che si è esibito in autonomia, pare per iniziativa personale, e al di fuori del consueto concorso disputato da una serie di rappresentative nazionali.

Il ragazzo, che sarebbe un richiedente asilo, forse ospitato nella cittadina ciclopica, è stato individuato e segnalato dalle forze dell’ordine:

“…i carabinieri comandati dal colonnello Fabio Cagnazzo e gli agenti della Digos – si legge sul portale citato – , lo hanno individuato e denunciato per diffamazione a mezzo stampa, ingiuria, con l’aggravante di aver fatto la diffamazione ad un rappresentante di un corpo politico”.

E dopo la denuncia, anche il video sui social è stato rimosso. Secondo alcuni era un’ istigazione all’odio e pertanto non poteva restare indisturbato sulla piattaforma pubblica.

Quali saranno le sorti del giovane richiedente asilo ancora non sono state rese note dalle forze dell’ordine.

Fonte: ilgiornale

Foto: ciociariaoggi