Nigeriana fa pipì in strada ma quando il Carabiniere la becca fa anche peggio. Shock.

Lesioni e resistenza a pubblico ufficiale sono le accuse con le quali una nigeriana è stata arrestata in provincia di Potenza.

La donna ha 20 anni ed è stata beccata da un Carabiniere a fare i suoi bisogni liberamente “sulla strada”.

Questo ha determinato il suo intervento, per un rimprovero, che gli è valso una vera e propria aggressione.

La ragazza, infatti, è arrivata persino a mordere il militare.

L’arresto è stato convalidato dal magistrato, che ha disposto la remissione della donna.

Cosa pensi dell’accaduto?

Fonte: IlPopulista

Foto credit: IlPopulista