Video: rissa tra migranti e rom. Se le suonano di santa ragione e volano anche i tavoli.

Delle immagine mai viste prima mostra questo video. La scena ritrae una rissa che vede coninvolti un nigeriano e un gruppo di nomadi.

Dalle prime informazioni sembra che l’immigrato, che vive in città con la moglie ed i 3 figli piccoli, abbia protestato con alcune persone di nazionalità romena, forse un po’ brille, che parlavano ad alta voce sotto le finestre di casa sua.

Nonostante l’avvertimento, il gruppo ha continuato negli schiamazzi tanto che il 33enne è sceso in strada. A quel punto, però, è nata una accesa discussione sfociata in una rissa coinvolgendo una decina di persone.

Dalle immagini si può vedere che sedie, tavoli e spranghe sono stati usati come armi. Ad avere la peggio è stato proprio il nigeriano che, nel caos, è stato ferito in modo serio alla testa.

Ecco il video.

Sul posto sono intervenuti immediatamente la polizia ed i soccorritori del 118. I protagonisti della rissa, però, alla vista degli uomini delle forze dell’ordine si sono allontanati di corsa lasciando a terra il giovane immigrato.

Le condizioni di salute della vittima inizialmente non sembravano molto gravi ma il quadro clinico è peggiorato durante la notte. E così i medici hanno sottoposto ad un intervento chirurgico il 33enne che, attualmente, è ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale in prognosi riservata.

Fonte: Il Giornale

Foto credit: dailystar