Shock: ecco la malattia infettiva che gli immigrati stanno riportando. E’ panico tra gli italiani. Ecco la verità.

Secondo quanto racconta un’edizione preoccupante de “La Verità”, non c’è molto da stare tranquilli.

Infatti, pare che con l’arrivo dei migranti stiano aumentando i casi di Tubercolosi (TBC).

L’ultimo caso noto a Cagliari, dove un’intera famiglia affetta da TBC avrebbe soggiornato per mesi in un Hotel pieno di migranti senza che nessuno intervenisse, nonostante la cosa fosse più che conosciuta.

Purtroppo a dare ragione a questa visione sono anche i numeri, molto spesso arrivo di migranti e aumento di malattie sono collegati.

Come scrive Alessia Pedrielli, in Italia parlare di questo collegamento è spesso un tabù, ma i numeri sono chiari.

Infatti i dati riportati nell’articolo citato dicono che i casi di TBC tra i migranti sono aumentati notevolmente negli ultimi anni, dal 10% del 1995, al 46% del 2008.

La cosa ancora più grave è che spesso i migranti sono anche quelli più ostili a curarsi.

I responsabili di una cooperativa di Lodi avrebbero ammesso di aver avuto un ospite malato di TBC ma che non voleva curarsi.

Ecco, quindi, spiegata anche l’elevata incidenza che alcune malattie hanno fra gli immigrati.

Fonte: La Verità del 14-01-2017

Foto credit: Libero