Salvini è stato denunciato da un rom. La replica del vicepremier è tutta da godere. Esulta così.

Sembra che ormai non facciano più notizie casi come questi, ovvero insulti e minacce contro il Ministro Matteo Salvini. Questa però è esilarante.

Vi chiederete, questa volta, da chi è partita la denuncia. Da un buonista, da un radical chic in maglia rossa, da un migrante? Nessuno di questi.

Questa volta tocca ad un rom. Denunciato da un attivista rom per “diffusione di idee basate sull’idio razziale ed etnico, reato di cui all’articolo 3 della legge 654/1975”. A darne notizia è Rinaldo Sidoli, segretario di Alleanza popolare ecologista.

Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini ha reagito così da Twitter: “Ogni giorno ha la sua denuncia… Per me sono medaglie #primagliitaliani”.

La vicenda è quella della capotreno di Trenord che aveva invitato “rom e molestatori a scendere dal convoglio” perche “avete rotto i co***” e della quale Salvini aveva preso le difese (“giù le mani dalla capotreno”) dopo che questa era stata rintracciata e sospesa dall’azienda ferroviaria.

Roba da matti, insomma. Ogni giorno ce ne è una nuova. Idee alquanto bizzarre e “colorate”, verrebbe da dire.

Chissà il prossimo personaggio chi sarà. Staremo a vedere.

Fonte: Libero

Foto credit: libero