Treno, cosa fanno all’autista per non pagare il biglietto: africani all’attacco.

I mezzi di trasporto sono divenuti la sede di numerosi scontri.

Ancora una volta, su un pullman partito da Senigallia per raggiungere Sassoferrato, nelle Marche, un gruppo di africani ha seminato il panico.

Prima l’aggressione e poi le minacce all’autista del bus che, intanto, alcuni provavano a tenere fermo.

Gli immigrati sono saliti sul bus senza biglietto e a far scatenare la rissa è sata proprio la richiesta da parte dell’autista del titolo di viaggio.

Questi è stato, dunque, accerchiato e minacciato.

La rissa era annunciata e, infatti, si è verificata poco dopo.

L’aggressione ha rischiato di coinvolgere una bambina, sfiorata da un pugno. L’ennesimo desintato all’autista.

Necessario si è reso l’intervento dei Carabinieri che, chiamati dai testimoni, hanno sedato la rissa.

Fonte: Libero

Foto credit: Libero