Parla Di Battista. Stangata per il Movimento 5 Stelle. “Bisogna continuare con i sani “no” a Tap e Tav.”

Alessandro Di Battista tuona attraverso Facebook. Il suo posto contro Tav e Tap

Dopo essersi complimentato e appoggiato il vicepremier Luigi Di Maio che sta combattendo ancora secondo i canoni del M5S, Di Battista si sente in grado di bacchettare tutti gli altri pentastellati.

I dettagli su Il Giornale:

“Abbiamo fatto battaglie importanti, contro il Tap, contro il Tav, opere del tutto inutili – continua l’ex deputato -: coraggio, questo è il momento di spingere, non ci possiamo far distrarre da queste robe sul razzismo.

Questa è distrazione di massa”.

Dibba è tornato così a farsi sentire e a “provocare” i pentastellati.“Il Movimento deve fare il Movimento, ribadendo i “No” sani che abbiamo detto, perché ci abbiamo preso i voti su quella roba là”, ha concluso dall’America l’ex parlamentare.

C’è da dire che quando parla Alessandro Di Battista tutti restano in silenzio. Come se arrivasse un vento dalle buone notizie.

Non solo. Dibba ricorda a tutti quali sono i principi su cui si fonda il Movimento e come non devono esserci distrazioni su questioni così delicate.

Fonte: ilgiornale

Foto: bloglive