Nessun morto. I 100 passeggeri dell’aereo in Messico forse sono tutti vivi.

Precipita aereo di linea. Le autorità fanno sapere che non ci sono morti.

Dopo il tragico schianto a soli 10 km dalla pista arriva la notizia di speranza che nessuno è morto.

Leggiamo cosa scrive Il Giornale:

A bordo del velivolo, un Embraer 190 diretto a Città del Messico, c’erano 101 persone (di cui 97 passeggeri e 4 membri dell’equipaggio. Il pilota avrebbe tentato un atterraggio d’emergenza a circa 10 chilometri dalla pista. Alcuni sopravvissuti si sarebbero incamminati a piedi per chiedere aiuto lungo l’autostrada

Molti i feriti trasportati in ospedale, ma secondo il governatore dello stato di Durango, Josè Aispur, non ci sarebbero morti.

“Ho chiesto ai dipartimenti di sicurezza e di emergenza di occuparsi allo sfortunato incidente”, ha aggiunto invece il governatore di Tabasco, José Rosas Jaispuro Torre, “Ufficialmente non ci sono cifre di feriti o deceduti. I dettagli delle azioni di supporto saranno annunciati a breve”.

Non è stato ancora emanato un dato ufficiale, ma dai primi soccorsi e conteggi la situazione non è grave. Fanno sapere dall’aeroporto.

Intanto si lavora per salvare i feriti ancora incastrati nel veivolo.

Fonte: ilgiornale

Foto: larepubblica