Gli sgomberi si fanno a modo mio: Salvini sgancia una bomba micidiale. Che caos.

Le direttive Minniti sono, ormai, un vecchio ricordo.

E, come aveva promesso, Salvini non si è preoccupato solo di chiudere i porti alle navi delle Ong straniere.

La circolare Minniti sugli sgomberi dei palazzi occupati deve cambiare. E questo, d’altra parte, è uno dei principali obiettivi del nuovo ministro degli Interni.

Le procedure per sgomberare i tantissimi alloggi illegittimi, infatti, sono davvero complesse, senza dimenticare che all’interno sono presenti anche bambini e donne.

L’obiettivo del leader del Carroccio è quello di riscrivere le regole con l’intento di velocizzare i tempi.

Di fronte ai parlamentari ha spiegato così il suo piano:

“Ben 92 stabili illegalmente occupati, di cui 66 ad uso abitativo, oltre a 6.834 appartamenti dell’ edilizia residenziale pubblica.”

Salvini vuole “agire in chiave di prevenzione, attraverso una costante e attenta vigilanza del territorio e degli immobili non utilizzati, al fine di impedire fenomeni di illegalità. Per i tentativi di nuova occupazione è fondamentale l’ intervento immediato delle forze di polizia, al fine di evitare il consolidarsi di situazioni di fatto”.

Cosa te ne pare?

Fonte: Il Giornale

Foto credit: Il Giornale