Fedeli sì, ma contro la Chiesa. “Siamo dalla tua parte”. Salvini trionfa. Messaggi tutti da godere.

«L’accostamento a Satana mi sembra di pessimo gusto. Io non pretendo di dare lezioni a nessuno, sono l’ultimo dei buoni cristiani, ma non penso di meritare tanto», questa la replica del Ministro degli Interni alla copertina di Famiglia Cristiana.

Ma se i buonisti, radical chic, vip e certa stampa ha esultato davanti a quella prima pagina “ecclesiastica”, ora è proprio una parte importante della Chiesa ad insorgere.

Ebbenw sì. Proprio i fedeli, i cattolici si sono sentiti indignati di fronte ad un simile insulto. E hanno deciso di far sentire tutto il loro sostegno al Ministro Matteo Salvini.

Come ha fatto sapere lo stesso leghista, il Viminale è stato letteralmente assalito da messaggi di stima e solidarietà, da parte degli italiani, e soprattutto dei cattolici.

C’è chi scrive: «Famiglia Cristiana oltraggia gravissimamente il Ministro degli Interni in carica. Famiglia Cristiana chieda pubblicamente scusa al Ministro degli Interni e agli Italiani e pubblichi in prima pagina il prete pedofilo di Calenzano…#castrazione #pretipedofili. Si emanino leggi pesantissime per i reati di Pedofilia»

Oppure: «Caro On. Salvini, sono esterrefatta nel leggere come un giornale cristiano si pone nei Suoi confronti. Siamo alle solite…però trovo comunque molto gravi gli insulti indirizzati verso di Lei. Che possa piacere o meno (e a me piace perché La ho votata), le elezioni hanno portato ad un governo votato dal Popolo. La seguo da parecchi anni ed ho anche fatto il tifo per Lei alle elezioni.

Sono convinta che Lei sia nel giusto: il nostro Paese è stato portato allo sfascio e sarà molto difficile risalire, ci sono troppi interessati soltanto a gonfiarsi le tasche e non solo sull’immigrazione, ma confido in Lei perché ho fiducia nei suoi confronti sia come persona che come politico e La esorto a non mollare. Grazie per quello che fa per gli Italiani che vorrebbero continuare ad esserlo. Che Dio La aiuti nel prendere le giuste decisioni per questo povero Paese. Cordiali saluti».

E Salvini ha risposto, ringraziando tutti, e affermando ancora: “Io non mollo“. Ben detto.

Fonte: Il Tempo

Foto credit: fanpage