Mentre gli Immigrati li mettono a Mangiare in Mensa, guardate cosa combinano a questi Bimbi Italiani

Un vero e proprio caso quello che è scoppiata a Como.
Protagonista la parrocchia di San Giuseppe, ove è insorta la protesta a oltranza dei genitori.

Tutto è iniziato quando la Caritas ha deciso di usare i locali adibiti al catechismo, per offrire al mattino la prima colazione ai migranti della città.

A questo punto i genitori sono insorti.
Leggiamo su Libero Quotidiano le motivazioni:

La protesta è scoppiata a Como nella parrocchia di San Giuseppe, dove un gruppo di genitori ha deciso di non mandare più i propri figli a seguire il Catechismo negli stessi locali in cui al mattino la Caritas fornisce la colazione ai migranti.

A preoccupare i genitori sono le condizioni igieniche che il parrocco e i responsabili della Caritas dovrebbero garantire per permettere l’uso dei locali ai bambini, dove aver usato quegli stessi ambienti come refettorio.

Come riporta il Giorno, il problema esiste ed è lo stesso presidente della Caritas locale, Roberto Bernasconi, a confermarlo: “Ci sono dei malumori, ma abbiamo confermato che la struttura resterà sempre pulita. La prossima settimana in occasione delle messe spiegheremo anche l’iniziativa”.

Staremo a vedere come evolverà la situazione.

Fatto sta che questi genitori hanno deciso di protestare, non tanto contro la presenza dei migranti ma contro il fatto che a causa dell’accoglienza ai migranti possa, in modo diretto o indiretto, arrecarsi danno ai loro figli.

Foto Credit: Libero Quotidiano