Video shock: “Salvini una mer..a. Ci prenderemo le case degli italiani”. Cosa fanno i rom.

Il Camping River ha chiuso. Le 256 persone rimaste nel campo nomadi sono state sgomberate dalle forze dell’ordine che hanno eseguito l’ordinanza firmata dal sindaco Virginia Raggi.

Circa 130 tra donne e bambini sono stati sistemati, solo fino a settembre sia chiaro, in case famiglia, mentre per gli altri dovranno cercarsi altre soluzioni.

Ma i rom non sono disposti a mollare; numerose le forze dell’ordine che sono state schierate davanti ai cancelli delle case nelle vicinanze del campo nomadi per assicurarsi che i rom non provino a forzare gli ingressi.

Preoccupazione espressa anche dai residenti della zona. Hanno paura di ripercussioni inaspettate ed ingestibili.

Tale agitazione, infatti, scaturisce dalla reazione dei rom allo sgombero, che è stata tutt’altro che garbata. Insulti e minacce al Ministro Matteo Salvini e gli italiani. Ecco il video, pubblicato dallo stesso Salvini sulla sua pagina Facebook.

Dal canto suo, il Ministro Salvini ha risposto: “In Italia ci sono circa 150 mila Rom, il problema riguarda solo quei 30 mila che si ostinano a vivere nei campi, ai confini della legalità o nella piena illegalità. Fermare tutto questo mi pare solo una questione di BUONSENSO”.

Fonte: Il Giornale

Foto credit: vignaclarablog