“Tagliamo a profughi e rom e diamo ai poliziotti italiani”: l’ultima mossa di Salvini crea scalpore. Dove e quando.

Dopo la questione immigrazione Salvini ha un’altra priorità: i campi rom.

Sulla questione ha espresso poche, ma chiare, parole: “oggi incotro la Raggi e la convincerò a chiudere i campi rom a Roma”.

Un provvedimento al quale segue immediatamente una promessa: il denaro sottratto ai rom e ai migranti sarà destinato ai poliziotti.

Durante un’intervista a Il Tempo, a cui ha spiegato: “voglio essere d’aiuto con i fatti non con le parole. Conosco i dossier della Capitale, molti campi li ho visti personalmente e non vedo l’ora di sigillarli e restituire quegli spazi ai cittadini”.

Rispetto all’efficacia dell’attuale sindaco di Roma dice: “sono pronto ad ascoltare il sindaco Raggi, se ci sono proposte per portare più sicurezza a Roma, soprattutto nelle periferie, sarò pienamente al suo fianco, altrimenti…”. Virginia passi ai fatti. “Dove ci sono i sindaci della Lega abbiamo sempre risolto il problema con le buone maniere e senza violenze”.

Non dimenticaaltri punti su cui vorrà intervenire: i beni confiscati alle mafie e le forze impiegate per le scorte.

Infine la promessa del ministro: “col denaro tolto ai centri per migranti pago gli straordinari alle forze dell’ordine”.

Parola di Salvini.

Fonte: Secolo d’Italia

Foto credit: Secolo d’Italia