Ciao ciao campi rom. Con la Lega, prima gli italiani. Quanto ha ragione Salvini.

Dalle parole ai fatti. Questo quanto fatto dall’amministrazione leghista, guidata dal Sindaco Susanna Ceccardi.

Per rispondere ad una delle criticità del territorio dell’area pisana, a Cascina, infatti, la Lega ha mantenuto l’impegno preso.

Dei tre campi rom presenti, ne resta solo uno che, stando alle dichiarazioni dell’Onorevole Edoardo Ziello, verrà sgomberato entro la fine dell’anno.

Nel 2016, la giunta comunale di Cascina ereditò ben 3 campi rom sparsi sul territorio di competenza.

Due sorti abusivamente in altrettanti parcheggi pubblici, uno, il più vecchio, autorizzato dalle precedenti amministrazioni di centro sinistra quasi vent’anni prima.

Ed il leghista Ziello dichiara: “Abbiamo dato prova di saper rispondere ad una richiesta dei cittadini cascinesi, cosa che avevamo fra l’altro dichiarato nel nostro programma per le elezioni 2016. In sostanza siamo passati dalle parole ai fatti”.

E a chi gli chiede se a questi rom verranno messe a disposizioni case popolari, risponde: “No. Le case popolari vanno agli italiani. Proporremo un sostegno all’affitto per un periodo limitato di tempo, ma questa misura sarà messa a disposizione solo per chi ne ha realmente diritto”.

Ben detto. Ben fatto.

Fonte: Il Giornale

Foto credit: quinewspisa