Salvini vince ancora: “traguardo storico; da noi solo legali”. E si congratula con Conte.

Il Ministro degli Interni, Matteo Salvini, porta a casa un’altra vittoria, per l’Italia, per gli italiani e per la credibilità di questo governo

Salvini aveva annunciato nessuna virata per gli ultimi sbarchi. Detta la linea dura ancora una volta.

E così è avvenuto. Fonti di palazzo Chigi annunciano che c’è stata una «lunga e cordiale telefonata» tra premier e ministro dell’Interno sull’ultimo caso delle navi cariche di migranti tenute fuori dai nostri porti.

A conclusione delle trattative, Salvini fa sapere dai social: «Volere è potere, io non mollo». Dunque, l’Italia ce l’ha fatta.

Di lì la chiamata del leghista a Giuseppe Conte per complimentarsi «per il traguardo storico raggiunto».

Il Giornale scrive:

Alla fine della giornata Conte riceve un assist, anche se parziale, da Malta e da Parigi, disposti ad accogliere parte dei migranti, e lo scontro, almeno per ora si chiude.

Lui ha insistito perché alle due navi (Frontex e Guardia di Finanza), con a bordo gli immigrati arrivati venerdì nelle vicinanze di Lampedusa, venisse indicata la rotta verso Sud, cioè Malta o la Libia.

«In Italia si arriva solo con mezzi legali – avrebbe detto il titolare dell’Interno – Si nutrono e curano tutti a bordo, mettendo in salvo donne incinte e bambini, ma non si arriva in nessun porto. Non possiamo cedere, la nostra fermezza salverà tante vite e garantirà sicurezza a tutti»

Foto credit: huffingtonpost