Conte scrive ai 27 leader dell’Europa: “l’Italia ha fatto la sua parte; ora tocca a te”.

Il premier Giuseppe Conte scrive ed invia una lettera ai ventisette leader europei per sbloccare la situazione dei 450 migranti.

Destinatari della missiva anche il presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker, e al presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk.

La questione messa al centro da Conte è l’attuazione immediata delle conclusioni del Consiglio europeo.

Nello scritto il premier italiano ricorda come il nostro Paese ha fatto la sua parte nell’assicurare soccorso ed assistenza a tutti quei migranti.

Ora però, sollecita il premier, è arrivato il momento in cui anche gli altri Paesi diano un segnale inequivocabile di condivisione della responsabilità nell’emergenza del flusso migratorio.

E dal suo profilo Facebook, dove ha pubblicato la lettera, Conte aggiunge: “Finalmente l’Italia inizia ad essere ascoltata davvero”.

Era ora!

Fonte: Adnkronos

Foto credit: wired