Attenzione a questi giocattoli contraffatti. Maxi-sequestro di prodotti per l’infanzia.

E’ scattato questa mattina il maxi-sequestro che ha visto il ritiro di oltre 1milione e 700mila articoli per l’infanzia.

Si tratta prevalentemente di giocattoli, strumenti per la didattica infantile, cancelleria e materiale elettrico.

Le operazioni sono state condotte con la collaborazione dei Reparti della sede di Napoli e la Guardia di Finanza di Bari.

Ma rientrano in un piano investigativo più ampio che coinvolge anche attività di intelligence, dato che la vendita dei prodotti contraffatti si è accertata essere avvenuta in tutta Italia.

I responsabili sono due operatori commerciali di etnia cinese, posti in stato di fermo in quanto sospetti di aver introdotto sul territorio nazionale prodotti e materiali recanti la marcatura “CE” falsificata.

Sono stati denunciati per contraffazione, alterazione o uso di marchi mendaci, introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi.

Ben fatto, ancora una volta!

Fonte: Il Giornale

Foto credit: pugliapress