Salvini minaccia di far saltare tutto con Mattarella. E pensa ad una mossa shock.

Alla vigilia dell’incontro tra Matteo Salvini e il Capo dello Stato fissato per domani, la tensione è alta.

La Lega e il suo leader mostrano insofferenza per quanto accaduto riguardo la sentenza pronunciata dalla Cassazione sui fondi leghisti.

Alcune voci circolanti in queste ore, farebbero presagire ad un ritorno alle urne per chiudere definitivamente i conti con il passato,

Una soluzione che potrebbe essere plausibile qualora non si registrasse alcun segnale di inversione di rotta.

Matteo Salvini ha intanto dichiarato: «Lunedì a mezzogiorno incontrerò Mattarella. Avrò il piacere di spiegargli le tante cose fatte nel mio primo mese da ministro, per mantenere le promesse, per difendere i confini, per proteggere gli italiani e riportare ordine, rispetto e tranquillità in Italia. #Primagliitaliani».

Il Ministro non fa mistero di non aver mandato giù l’accusa di non essersi costituito come parte civile contro Umberto Bossi.

Ma Salvini non resta indifferente; ha fatto sapere che sta già preparando le mosse controffensive: decine di querele per chi parla a sproposito dei soldi rubati dalla Lega.

Fonte: Il Giornale

Foto credit: ilpopulista