Attenzione: ritirati dal mercato alcuni farmaci prodotti in Cina.

Allarme per il mondo della medicina. Sono stati ritirati circa 748 lotti di valsartan.

Si tratta di un medicinale altamente cancerogeno. L’allarme è partito ieri e si è cercato in breve tempo di allertare i rivenditori europei.

Leggiamo cosa riporta Il Giornale:

Ritirati diversi lotti di farmaci a base del principio attivo valsartan, utilizzati per il trattamento dell’ipertensione arteriosa e dell’insufficienza cardiaca e nei pazienti che hanno subito un infarto cardiaco.

L’Aifa e le altre agenzie europee hanno disposto l’immediato ritiro dalle farmacie e dalla catena distributiva a causa di un’impurità riscontrata nel principio attivo prodotto dall’officina della Zhejiang Huahai Pharmaceuticals, nel sito di Chuannan, Duqiao, Linai (China). Attualmente risulta che l’impurità sia presente solo nei prodotti fabbricati nel sito citato.

La sostanza sotto accusa è la N-nitrosodimetilamina (Ndma), classificata come probabilmente cancerogena per l’uomo, che sarebbe presente nei lotti di materia prima utilizzati per produrre i medicinali contenenti valsartan oggetto di ritiro. 

L’Aifa ha provveduto a pubblicare sul sito un elenco di tutti i medicinali con principio attivo valsartan. E invitato i pazienti a controllare di cosa si tratta per contattare i propri medici.

Fonte: ilgiornale

Foto: cesareofarmacosm