Toninelli disintegra Saviano: “non si permetta, abbiamo salvato 600mila vite mentre lui..” Nuova bomba shock.

Le critiche di Saviano continuano ad accavallarsi. Appena ne ha l’occasione, infatti, lo scrittore di Gomorra attacca il governo italiano. E lo fa, soprattutto, per le modalità d’accoglienza riservata ai migranti da lui noon condivise.

Se fino a questo momento ci aveva pensato Salvini a rispondere, alimentando un vecchio e storico astio tra i due, questa volta la replica è arrivata da Danilo Toninelli.

Il ministro delle Infrastrutture ha duramente risposto così allo scrittore campano:

“A Saviano ricordo che i 100 migranti sono naufragati in acque territoriali (non Sar) Libiche dove non è consentito entrare. Non si permetta di attaccare l’Italia che ha salvato 600mila vite in 4 anni. Piuttosto ci dia una mano a porre fine al traffico di essere umani”.

Nessuna possibilità di fraintendimento: solo la verità.

Ecco il cinguettìo del ministro:

E tu cosa ne pensi?

Sicuramente Saviano starà pensando a cosa rispondere ma siamo certi che non avrà difficoltà a trovare le parole.

Fonte: Libero

Foto credit: fanpage