La Specialista rivela la sua verità: Ecco come ci riempiono di fandonie sui Migranti in mare

C’è chi ne prende le distanze.
Ma questa dottoressa è certa.
Le foto? Tutte un fotomontaggio.

Le sue parole sta creando il caos.
Molti prendono le distanze, ma tanti le danno ragione.

Su il Populista leggiamo che:

La psicologa: “La morte dei migranti? Un fotomontaggio”
Per l’esperta veronese i bambini morti raccolti dalle Ong sarebbero dei manichini. I colleghi prendono le distanze

L’Ordine degli psicologi del Veneto ha preso le distanze dalle affermazioni su Facebook di una psicologa veronese, iscritta alla sezione B dell’Albo, secondo la quale la tragedia dei migranti in mare sarebbe un fotomontaggio e i bambini morti raccolti dalle Ong dei manichini.

“Non è una psicologa autorizzata ad esercitare la professione – precisa l’Ordine – e l’assenza di empatia di fronte ad una vita spezzata è una sconfitta per chi fa il nostro lavoro”.

E voi cosa ne pensate?
Da che parte siete?

Diteci la vostra!
Grazie mille.

Foto Credits: Qui