Il Papa farà una cosa solo per i migranti. Ecco di cosa si tratta. Chiesa cattolica nel caos.

Una notizia destinata a suscitare clamore è arrivata poco fa dalla sala stampa della Santa sede:

Il Papa celebrerà una messa particolare il 6 Luglio.

Nella dichiarazione di Burke si legge: “Il Santo Padre Francesco celebrerà una Messa per i Migranti, all’Altare della Cattedra, nella Basilica di San Pietro. La Messa coincide con il quinto anniversario della visita di Papa Francesco a Lampedusa”.

In giorni come questi, in cui l’emergenza immigrati è al centro di animate discussioni, la Chiesa prende una posizione chiara e salda sull’argomento.

La notizia non sorprende, considerata la linea di Bergoglio e quanto ribadito spesso dalla Chiesa cattolica sull’apertura necessaria dei porti.

Il Papa, attirando a sè numerose critiche, ha fatto dell’immigrazione un argomento centrale della sua pastorale e gli appelli fatti alla politica sono davvero innumerevoli.

Nonostante tutto, c’è qualche membro interno alla Chiesa che non ha approvato in toto la linea del Pontefice, come il presule Schneider, che in un’intervista rilasciata a Il Giornale, ha dichiarato

“Il fenomeno della cosiddetta ‘immigrazione’ rappresenta un piano orchestrato e preparata da lungo tempo da parte dei poteri internazionali per cambiare radicalmente l’identità cristiana e nazionale dei popoli europei”.

Qaulcosa ci fa pensare che il 6 Luglio sarà un giorno di accese polemiche.

Fonte: Il Giornale

Foto credit: Il Giornale