Boeri shock appoggia i grillini: “Ecco quanti soldi risparmiamo”.

Il presidente dell’Inps, Tito Boeri, durante un’intervista su Raitre ha dichiarato apertamente: “Un ricalcolo contributivo dei vitalizi dei parlamentari avrebbe portato a risparmi importanti, non solo simbolici, nell’ordine dei 150 milioni l’anno”.

“Trovo scandaloso che la Camera non ci abbia fornito i dati sui contributi versati dai singoli parlamentari, cariche pubbliche”,

dice Boeri in merito alla precedente legislatura, auspicando che “l’impegno della nuova legislatura sia vero, un primo segnale sarebbe darci queste informazioni per poter fare calcoli trasparenti”.

“Scandaloso che la Camera non ci abbia dato i dati dei versati dai singoli parlamentari. Si risparmierebbero 150 milioni di euro all’anno se si uniformassero i trattamenti di deputati e senatori a tutti gli altri. Ora vedo che c’è un altro orientamento.

In aggiunta ai vitalizi ho segnalato ai questori i privilegi rappresentati dal versamento dei cosiddetti oneri figurativi. Sono contributi consistenti perchè rappresentano circa il 24 per cento dei loro versamenti.

Auspico che quando si affronterà il tema dei vitalizi si affronti anche quelli degli oneri figurativi”, ha aggiunto Boeri, ospite a ’In mezz’orà su Rai3.

“Si aggiungono ai vitalizi e sono trattamenti molto di favore. In aggiunta a un sistema troppo generoso, i parlamentari si sono dati un ulteriore privilegio.

Ho scritto una lettera all’ufficio di presidenza della Camera e fino a questo momento non ho ricevuto risposta”.

Foto credit: ilprimatonazionale