Trump non si ferma e continua a bombardare la Siria. Missili senza freni su Damasco

Trump non ha nessuna intenzione di fermarsi ed attraverso un messaggio forte, il presidente degli Stati Uniti ha dichiarato guerra alla Siria.

Una pioggia di missili si è abbattuta contro Damasco e altri obiettivi sensibili. Blitz condotto con Gran Bretagna e Francia.

Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu ha bocciato una bozza di risoluzione proposta dalla Russia che “condannava l’aggressione contro la Siria”.

Senza freni, Donald Trump ha deciso di non fermarsi e continuerà a bombardare la Siria. Missili senza freni sulla città di Damasco.

Non bastano le proposte di condanna della Russia, Trump è agguerrito e non vuole fermarsi in nessun modo.

Un bombardamento, da come ha specificato il Presidente degli Stati Uniti, durerà per le lunghe. Senza paura per nessuno.

Fonte: tgcom24

Foto Credit: altreinfo