“Sesso per entrare nell’Assemblea”: è di nuovo bufera sul partito democratico.

Mentre il Partito Democratico è nel disordine assoluto, a causa del risultato ottenuto alle urne associato ai conflitti interni, spunta sui social un post pericoloso.

Grazie all’attività “ricordi” di Facebook, che porta alla luce i vecchi post pubblicati anni prima nello stesso giorno, è emerso l’intervento di Filomena Mastromarino alla trasmissione Emigratis 2.

In quell’occasione, aveva rivelato ai due comici Pio e Amedeo di essere stata costretta ad offrire favori sessuali in cambio dell’ingresso nell’assemblea del Pd.

Alla domanda di Amedeo “Non mi dire che non hai mai fatto niente per inserirti nella politica”, seguì la sua risposta inaspettata: “Con la faccia no, col cul* sì”.

Nonostante le insistenze, però, non ha voluto rivelare il nome del politico.

Filomena Mastromarino è stata una dirigente del Partito democratico ed era stata eletta proprio dell’Assemblea nazionale del partito.

Non erano mancate le polemiche per l’inadeguatezza della candidata renziana doc che, adesso, fa la pornostar.

Della sua carriera politica si ricordano soprattutto i selfie con Matteo Renzi, pubblicati su tutti i quotidiani. Dopo aver chiesto di fare un provino con Rocco Siffredi, è stata arruolata per girare una pellicola cinematografica per adulti dell’attore hard.

Adesso le polemiche sono tornate alla ribalta.

Fonte: Il Populista

Foto credit: Il Populista