Scene da Horror su questo treno. Migrante molesta tre donne e poi si avventa sulla minorenne…

Quelle che sembrano scene da film Horror sono accadute su un treno Lecco-Milano, solo che questa non è finzione ma realtà.

Sono stati veri e propri attimi di puro terrore per 3 donne e una 13enne, per colpa di un migrante di origini nigeriane.

Su Il Giornale leggiamo che:

Tutto si è svolto sul treno che da Lecco va a Milano, una delle tratte più frequentate del territorio. Mentre il vagone che ospitava le 3 donne, rispettivamente di 49, 43, 42 e 39 anni (quest’ultima accompagnata dalla figlia 13enne), attraversava il tratto tra Arcore e Sesto San Giovanni, un giovane nigeriano 23enne si è lanciato contro le passeggere.

Il migrante si è fiondato sulle 4 donne palpeggiandole davanti a tutti. Il suo gesto ha subito provocato la reazione dei passeggeri, due marocchini e una 32enne italiana, che hanno cercato di bloccarlo. Il 23enne però ha risposto mostrando le proprie parti intime.

Alla fine sono dovuti intervenire i militari.
Alla fermata di Sesto San Giovanni, i militari, allertati dalle urla dei passeggeri sono intervenuti.

L’immigrato è stato arrestato e condotto al carcere di Monza.
Ora dovrà rispondere di di violenza sessuale e atti sessuali con minorenne.

Foto Credit: Wikipedia