Polizia, allarme su Facebook: “Non aprite quel messaggio, è pericoloso”

È la stessa polizia postale a mettere in guarda gli utenti del web, a causa di un potente virus telematico che si trasmette tramite i messaggi privati di Facebook, il più noto e utilizzato social network del mondo.

virus-facebook

Il virus in questione fa in modo che dal contatto di un vostro amico, completamente all’ignaro di tutto, vi arrivi un messaggio con scritta “Vedi te stesso in questo video, che vergogna !!!”, con relativo collegamento.

Si tratta di un link sul quale non si vede assolutamente cliccare, altrimenti si aprirebbe una pagina, di un sito per adulti e/o a pagamento, da cui verrebbe automaticamente scaricato e installato un programma che ruba i dati personali, oltre a poter bloccare il computer, tablet o smartphone.

Se vi arriva questo messaggio vuol dire che il profilo del vostro amico è infetto, perciò fareste bene a contattarlo per metterlo al corrente della cosa.

La prassi da seguire, una volta infetti, è di fare una scansione con un buon antivirus oltre a cambiare tutte le password. Sarebbe bene, inoltre, condividere le informazioni contenute in questo articolo per far sì che i vostri amici evitino il virus.

#CONDIVIDI PER AVVERTIRE I TUOI AMICI!