Ecco come il GOVERNO sta dando le case popolari degli ITALIANI ai PROFUGHI…

Sta accadendo a Verona, tra le mille proteste della gente e della Lega Nord, contro il governo.

Infatti, ha fatto conoscere la cosa proprio Paolo Tosato, senatore della Lega Nord.

Ben 5 case popolari che doveva essere destinate agli italiani indigenti, sono state date invece agli immigrati.

Leggiamo, infatti, su Il Giornale che:

A lamentarsi non ci sono solo i profughi, ora anche i cittadini (giustamente, ndr) alzano la voce. A Verona, il senatore Paolo Tosato, della Lega Nord, ha denunciato un sopruso ai danni dei veronesi più in difficoltà.

Tosato ha rilasciato le seguente dichiarazioni:

“Che necessita c’è di destinare (ai migranti, ndr) appartamenti di proprietà comunale in via Molise, via del Pontiere e a Palazzina?”

E poi ha continuato dicendo: “Perché tali appartamenti non vengono messi a disposizione di famiglie veronesi in attesa di un alloggio pubblico? Le domande inevase sono molte e quindi questa decisione ci appare molto grave. Non sarebbe meglio che il Comune di Verona assegnasse tutti gli appartamenti di sua proprietà alle famiglie veronesi sfrattate o in difficoltà? Non è forse questo il suo compito primario? Sono, evidentemente, lontani i tempi in cui l’amministrazione comunale assegnava punteggi per gli alloggi Agec in base agli anni di residenza a Verona”.

Queste e molte altre domande se le stanno facendo anche tanti italiani.

Lo stato pensa o no ai suoi cittadini?