Monte dei Paschi, spunta la mail segretissima :”non dovete farlo”.

Vietato fiatare, nessun dipendente deve comunicare un solo nome della lista dei debitori del Montepaschi.

Secondo il TgLa7, sarebbe questo il contenuto di una mail segreta, partita dall’ufficio di Mps.

Sono giorni caldi e polemici quelli in cui già stiamo vivendo, in cui la stampa chiede la pubblicazione dei nomi di chi ha i debiti non saldati.

Ma la risposta dall’ufficio delle risorse umane arriva chiara:”non parlate”!

Forse l’Italia vorrebbe sapere per chi pagherà, dato che saranno proprio i contribuenti italiani a riparare i buchi di Monte dei Paschi di Siena.

Qualche giorno fa Nino Sunseri su Libero aveva fatto i nomi dei debitori più importanti, il cui debito supera il milione, e che hanno ricevuto soldi senza mai ridarli.

Si va da Giuseppe Garibaldi (l’Eroe dei Due mondi) al gruppo Marcegaglia, dal gruppo Sorgenia di De Benedetti fino al defunto Don Verzè.

Vittorio Feltri su Libero in edicola domenica 8 gennaio lo ha ribadito: “Fuori i nomi dei bidonisti“. L’ostacolo però è la normativa sulla privacy.

Tuttavia Antonio Patuelli, presidente di Abi, ha dichiarato: “Chiedo a titolo personale che vengano resi noti i primi 100 debitori insolventi delle banche che sono state salvate”.

E oggi anche Fabrizio Viola, ex Mps rincara la dose: “In una situazione di questo tipo si conoscono i responsabili delle cattive amministrazioni delle banche ma non si conoscono i soggetti che anche attraverso la loro insolvenza hanno determinato i dissesti di cui stiamo parlando in queste settimane”.

Fonte: libero