++VIDEO++”Ci trattano come bestie”: le terribili condizioni dei terremotati.

Sono ormai fuori casa da 4 mesi, ma la loro condizione peggiora sempre di più.

E’ terribile l’attuale situazione dei terremotati del centro Italia che con la catastrofe di qualche mese fa hanno visto le loro case distrutte e i loro sacrifici di una vita spazzati via.

Ma a peggiorare il tutto è il mancato aiuto dello Stato che non li soccorre.

La cittadina ripresa descrive scene di vita quotidiana degradanti, che allibiscono e lasciano interdetti.

E’ possibile che cittadini italiani, essere umani, persone disperate non ricevano l’ausilio del loro Paese?

Come racconta la protagonista, col passare dei giorni la situazione peggiora, anche a causa degli eventi sfortunati che si sono accavallati e che hanno accresciuto il numero delle vittime.

“Tutti se ne fregano”, dichiata la sua voce, denunciando tutti coloro ai quali si sono appellati in questi mesi e che si sino divincolati dalle proprie responsabilità.

Eppure dicevano che entro Natale la situazione si sarebbe, seppur temporaneamente, risolta, ma così non è stato.

L’aiuto, che esso sia un container o una casetta di legno, fatica ad arrivare.

Intanto il governo è molto generoso nei confronti degli immigrati, ai quali presta tutti i servizi necessari, con la scusa che questi fuggano dalle guerre.

E invece questi italiani?

Sono sfortunati di poco rilievo? Non hanno già perso abbastanza?

Che lo Stato si smuovesse per restituire un pò di dignità a queste persone che stanno soffrendo fin troppo.

ECCO IL VIDEO