[VIDEO]”chiamatela fritturadipescecrazia”.. Di Battista del MOVIMENTO 5 STELLE asfalta Violante in Tv.

Alessandro Di Battista e Luciano Violante ospiti a In mezz’ora per parlare del referendum costituzionale si confrontano.

Si inizia con il classico scontro tra partiti ma il grillino è categorico nella sua posizione, infatti dichiara: “ Il M5s è oltre, non è né di destra né di sinistra. Per me non è più una battaglia di destra e sinistra, ma è tra sovranità e privazione globale dei diritti”.

I sostenitori del SI dicono che saranno i cittadini a scegliere ma quando lo hanno fatto realmente? E quando lo faranno?

Tanti sono i casi in cui la nostra volontà ha rappresentato una curiosità di carattere generale. Basti pensare al Parlamento eletto con una legge incostituzionale.

Di Battista fornisce molti esempi a sostegno della sua tesi, smontando questo castello invisibile della decantata democrazia.

Preferisce definirla “Renzicrazia o “fritturadipescecrazia”, riferendosi agli scandali che hanno coinvolto De Luca e Renzi circa la compravendita di voti.

Il presidente Violante viene messo in difficoltà di fronte alle caparbie osservazioni di Di Battista.

Il partito democratico governa il 60% delle regioni e se vincesse il SI il Senato sarà composto solo da membri del PD. E’ questo che viene modificato in onore della volontà cittadina?

Ecco il video.. la parola a voi:

FONTE: Huffingtonpost