L’assurda protesta degli immigrati…

Tradate, Aprile 2016

E’ in questo paesino in provincia di Varese che gli immigrati hanno iniziato la rivolta.

Gli extracomunitari si sono ribellati contro lo Stato italiano per non aver concesso loro lo status di “rifugiati politici”. Da qui,l’occupazione della struttura fornitagli dal comune, rendendo impossibile l’accesso a qualsiasi volontario della Crocerossa.

Il caos e il disordine sono stati riversati anche in strada.
I toni si sono placati solo all’arrivo della Polizia con una mediazione. Questa prevede un incontro con il prefetto della Procura di Varese, affinchè i tempi per la concessione di questo status, siano abbreviati.

Dunque, questa è la loro espressione di (in)gratitudine: l’occupazione della struttura che dà loro un posto in cui dormire e pasti con cui sfamarsi. Dovremmo prenderne atto.
La domanda, allora, sorge spontanea: è così che verremo ricambiati per l’accoglienza e le cure?
E soprattutto… ciò che ci preoccupa è: quale sarà il prossimo capriccio?

#ADESSO BASTA

Fonte: Il Giornale