Gli Italiani sono al top di questa particolare classifica…

Brutte notizie per gli Italiani che si reputano dei colossi alla guida ma che invece sono chiamati irresponsabili dalla Fondazione Francese VINCI Autoroutes, che ha esaminato il comportamento dei conducenti su dieci Paesi dell’Unione Europea.

Infatti al top tra le cattive abitudini dei nostri automobilisti si classifica l’uso sconsiderato del telefono, con il 42% degli automobilisti che non utilizza il viva voce (contro il 32% in Europa) e il 34% che legge e inviare sms e e-mail – un record in Europa – a fronte di una media europea del 25%.

L’uso dell’alcool prima di mettersi al volante (il 12% in Italia contro l’11% in Europa) è un’altra cattiva abitudine degli italiani che, tra l’altro, fissano il loro limite personale di consumo a 2,3 bicchieri in media (contro i 2 a livello europeo), un livello superiore a quello stabilito dalle normative nazionali.

Fonte : Stampa