TELECAMERE DELLA POLIZIA: malati psichiatrici picchiati e…

Milano., 22 Aprile 2016

Ancora un caso di maltrattamento smascherato dalle telecamere della Polizia. Era bastato qualche segno sospetto sul corpo dei malati ad allarmare i parenti, che con le loro segnalazioni avevano fatto partire le indagini nel 2014.

Tre sono stati denunciati e in manette ci è finito un operatore sanitario, protagonista di scene da film horror.   Peccato però che quella struttura dell’Asl non fosse un set cinematografico e che di recitato ci fosse ben poco.

L‘umiliazione e le violenze inflitte ai pazienti sono senza esclusioni di colpi, dai pugni agli schiaffi fino alle percosse effettuate con scope e contenitori di urine.

Di seguito le immagini che hanno incastrato l’operatore sanitario peruviano finito in carcere.

AVVISO: queste immagini potrebbero urtare la vostra sensibilità

Fonte: SkyTg24