Neonata di soli 4 mesi muore durante un atterraggio d’emergenza

Brutta tragedia per la coppia Franco-cinese che doveva portare la piccola Jasmine, di soli 4 mesi, a conoscere i suoi parenti in Cina. Purtroppo la piccola non è mai arrivata a quell’incontro, è morta durante il volo diretto ad Hong Kong.
Inutili sono stati i tentativi per poterla rianimare sia in volo che una volta atterrati d’emergenza all’aereoporto di Almaty in Kazakistan.

Come riporta Leggo , dalle prime analisi effettuate dal Medical Centre Airport sul corpicino della neonata non è emersa alcuna anomalia: l’unico dato certo è che Jasmine aveva avuto alcuni problemi intestinali prima di decollare e aveva bevuto il latte prima di imbarcarsi all’aeroporto di Heathrow. Per determinare le cause del decesso si dovrà attendere l’autopsia. I genitori, intanto, hanno deciso di continuare il loro viaggio con il corpicino della figlia verso Hong Kong.

Non è la prima volta che succedono casi del genere.
Come riporta il Corriere di Bologna, l’anno scorso un bambino di 11 anni di nazionalità marocchina è stato male durante un volo da Casablanca ed è morto all’aeroporto Marconi di Bologna.
Spesso anche i soccorsi immediati non salvano una vita.